Galateo

Il Galateo di Giovanni Della Casa è uno dei libri piú pubblicati e tradotti in tutta la storia della letteratura italiana, sí da farne uno dei classici della cultura europea. Certamente conta l’intreccio di sapienza umanistica (soprattutto la lezione pedagogica di Erasmo) e di colloquialità quotidiana, ma anche una certa ambiguità che cela, sotto la veste di supremo ordine classico, tonalità comiche e paradossali. Su quest’ultimo punto in particolare scava con perizia il commento di Stefano Prandi, che mostra come il Della Casa ammicchi al Burchiello e al Berni, giochi sui doppi sensi, insomma si diverta a fare il precettore con molta ironia e pochissima pedanteria. Il testo torna cosí alla sua originaria ricchezza, spesso minacciata, nel corso dei secoli, da interpretazioni troppo ovvie e moralistiche.

Category:
Autore

Anno

Editore

Collana

Lingua

Paese

Anno edizione originale